Il Baule della Solidarietà

Logo Il Baule della Solidarietà

Sede/indirizzo:

  • Via Einaudi, 1
    Rodengo Saiano (BS)

Contatti:

Organi:

  • Presidente: Sig. Ezio Piva
  • Vicepresidente:
  • Segretario:
  • Referente:Sig. Renato Consoli

Informazioni:

  • Anno di Fondazione: 2009
  • Finalità o Attività: L’Associazione non ha scopo di lucro e persegue finalità di sviluppo della solidarietà sociale sul territorio bresciano, esercitando la propria attività di volontariato a sostegno e in aiuto di persone in situazioni di disagio sociale.
    Il conseguimento delle finalità sociali si realizza attraverso aiuti materiali di ogni genere, come denaro, generi alimentari, indumenti, farmaci, generi vari, attrezzature sanitarie a favore di soggetti che si trovano in stato di difficoltà o di svantaggio in ragione di condizioni economiche, sociali e familiari, di indigenza, di malattia o di emarginazione.
  • Storia:
  • Statuto:  Statuto (link al sito dell'Associazione)
  • Progetti e Iniziative: • L’Associazione pertanto, a mero titolo esemplificativo, intende svolgere le seguenti attività:
    • attività caritativa assistenziale a bambini, giovani, anziani e famiglie bisognose ed emarginate, che si trovano in stato di indigenza economica o che presentano problematiche legate a disabilità psichiche e fisiche anche attraverso la realizzazione di laboratori di animazione, eventi di socializzazione ricreativi e culturali.
    • attività di sostegno extra scolastico ed educativo rivolto ai giovani, anche di etnie diverse presenti sul territorio;
    • attività di raccolta di beni usati come mobili, abbigliamento, minuterie ed oggetti vari, acquisiti da terzi a titolo gratuito, che dopo essere stati selezionati, puliti e sistemati vengono donati alle persone svantaggiate e bisognose, anche attraverso altre associazioni ed istituzioni esistenti sul territorio comunale, provinciale e regionale, secondo il fine istituzionale dell’Associazione;
    • commercio di prodotti realizzati in Italia e all’estero dagli assistiti e dai beneficiari dell’attività istituzionale;
    • raccolte pubbliche di fondi effettuate occasionalmente anche mediante offerte di beni di modico valore o di servizi ai sovventori in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione pubblica verso i fini istituzionali dell’Associazione;
    • attività di formazione e sensibilizzazione dei volontari, attraverso l’organizzazione di percorsi per l’inserimento dei giovani in attività di volontariato sociale, con riferimento alle Associazioni che sul territorio si occupano di disabilità, emarginazione, povertà, salute, educazione all’ambiente e alla convivenza civile;
    • attività di cessione di beni usati (abbigliamento, mobili, minuterie ed altro) a modico valore acquisiti da terzi a titolo gratuito, a fini di sovvenzione, realizzata in funzione del fine istituzionale dell’Associazione;
  • Modalità d'iscrizione: Sono aderenti dell’Associazione tutte le persone fisiche o giuridiche che condividono le finalità dell’Associazione e s’impegnano per realizzarle versando l’eventuale quota di adesione stabilita dal Consiglio Direttivo. Chi intende aderire all’Associazione deve rivolgere espressa domanda al Consiglio Direttivo, nella quale due soci già appartenenti all’Associazione presentano il nuovo associato unitamente alla dichiarazione di condividere le finalità che la stessa si propone e l’impegno ad approvarne ed osservarne lo Statuto e gli eventuali Regolamenti. Il Consiglio Direttivo è competente a deliberare in ordine alle domande di ammissione dei nuovi aderenti. Esso deve provvedervi entro il termine improrogabile di giorni sessanta dal ricevimento dell’istanza, decorso il quale la domanda si intende senz’altro accolta.